PASSAPORTO DEL PELLEGRINO


Partendo dai percorsi promossi nell'Anno della Sindone 2015, all'interno del progetto regionale "Città e Cattedrali", relativi ai Compianti e agli Antichi Crocifissi conservati nelle chiese attraverso il vasto territorio del Piemonte sud orientale fra le Diocesi di Alessandria, Acqui, Asti, Casale M.to e Tortona, sono stati creati degli itinerari coinvolgendo beni architettonici inseriti nel portale www.cittaecattedrali.it che costituiscono una sorta di mostra diffusa permanente raccolti sotto il titolo de Il Sacro Telo in Basso Piemonte. Il portale ha come obiettivo quello di rendere praticabile, anche attraverso la rete, a pellegrini e visitatori, il patrimonio culturale ecclesiastico del Piemonte e delle Valle d'Aosta. Sono stati messi in rete luoghi di storia e di arte sacra aperti e fruibili, arricchendoli con itinerari di visita geografici e tematici, corredati da ampie descrizioni. Su questi itinerari è stato creato il Passaporto del Pellegrino, distribuito gratuitamente presso gli Uffici per i Beni Culturali diocesani. Si tratta di un documento personale senza alcuna valenza religiosa o giuridica. Lo scopo del Passaporto del Pellegrino di Città e Cattedrali sta nel dare la possibilità al turista di segnare il percorso compiuto grazie a dei timbri appositamente creati che gli verranno posti nelle differenti tappe e di ricevere, se lo desidera e ne fa richiesta ai competenti Uffici Beni Culturali Ecclesiastici, la certificazione finale di avvenuto percorso (deve visitare almeno 8 beni).
Buon Cammino a tutti!


Scarica il pieghevole de Il Sacro Telo in Basso Piemonte


Scarica il Passaporto del Pellegrino